YourTeva: AR in pharma

YourTeva: AR in pharma 2018-10-25T16:30:51+00:00

Project Description

YourTeva, l’AR in Pharma per creare più engagement e offrire un servizio innovativo a contenuti multimediali grazie alla realtà aumentata

Il cliente

Teva opera oggi sul territorio nazionale con una filiale commerciale, 5 siti per la produzione di principi attivi e 1 sito di prodotto finito, di recente acquisizione, che permette di coprire nel Paese tutto il ciclo produttivo del farmaco.

Il cammino ha avuto inizio nel 1996 con l’apertura della sede in Italia per la commercializzazione di farmaci equivalenti oncologici in ambito ospedaliero. Da allora Teva Italia è diventata leader nei farmaci equivalenti (1 farmaco equivalente su 5, dispensato in Italia, è un prodotto Teva), e ha esteso la sua presenza grazie a nuovi prodotti, acquisizioni strategiche e ingenti investimenti, ai farmaci innovativi nell’area del sistema nervoso centrale, della terapia del dolore, dell’onco-ematologia, del respiratorio e della salute della donna, affermando ancora una volta il suo impegno a 360° per il benessere delle persone. Una crescita nell’offerta che risponde ai nuovi bisogni di cura: innovativi, sostenibili, ma anche e soprattutto a misura di paziente.

Il bisogno

L’app YourTeva è nata dal bisogno della casa farmaceutica di dotarsi di una soluzione che le permettesse di differenziarsi dai competitor, offrendo ai proprio clienti un’experience unica e interattiva. Lato utente, infatti, l’app permette di avere a portata di smartphone informazioni e approfondimenti sul proprio farmaco oltre che sezioni esclusive come le news intorno al brand, le farmacie della zona e una sezione ricette. La soluzione sviluppata per Teva utilizza la potenza dell’AR per creare un’esperienza utente unica: inquadrando il pack del prodotto con la fotocamera, l’app riconosce il medicinale e restituisce info contestualizzate sul farmaco: foglietto illustrativo, extra e consigli sullo stile di vita da adottare e molto altro.

Soluzione

Nell’ottica di soddisfare le richieste di Teva e con l’obiettivo di realizzare una soluzione innovativa e unica per il mondo farmaceutico, Touchware ha realizzato delle app totalmente native per iOS e Android, che presentano diverse sezioni:


1. Scansione farmaco

La scansione del farmaco permette all’app di riconoscere il pack del prodotto e far visualizzare direttamente sul pack dei bottoni in 3D che riportano alle sezioni di approfondimento sul farmaco.


2. Foglietto illustrativo

Il foglietto illustrativo è un vero e proprio vademecum digitale sull’utilizzo del farmaco, con le modalità d’uso, le inidicazioni sulla somministrazione e le controindicazioni.


3. Ricette

la sezione ricette riporta dei suggerimenti sull’alimentazione da seguire a seconda del farmaco scansionato: se il prodotto riguarda un integratore di calcio, le ricette saranno a base di prodotti ricchi di calcio o che ne facilitano l’assimilazione.


4. Extra

La sezione extra riporta approfondimenti e curiosità sui temi legati alla patologia o al campo di interesse legato al farmaco. Quindi approfondimenti su temi legati al funzionamento dell’organismo, ecc.


5. Farmacie

La sezione farmacie consente all’utente di effettuare una veloce ricerca delle farmacie più vicine che vendono i prodotti teva.


6. Cronologia

Nella sezione cronologia sono presenti i prodotti scansionati in precedenza, in modo da averli disponibili anche in futuro.

I benefici

 I vantaggi per l’utente di YourTeva sono molteplici: hanno accesso a tutte le info utili sul medicinale, possono cercare le farmacie nelle vicinanze e leggere approfondimenti su stili di vita da adottare a seconda della patologia legata al farmaco.

Per l’azienda invece, la soluzione coincide con un aumento sostanziale della brand awareness e, attraverso l’analisi dei feedback qualitativi, un supporto maggiore per le scelte di business e le proprie strategie di marketing.

Attraverso questa analisi, inoltre, l’azienda riesce a fare delle considerazioni sugli utenti, a indirizzare messaggi personalizzati e avere una relazione più stretta con i consumatori