Aostafuturecamp_La prima maratona di idee

Aostafuturecamp: vince il Team Building con un progetto di trasformazione della Salle de gymnastique

AOSTA – Al secondo posto il team CO4A per il progetto Wow che rivalorizza la parete grigia davanti alla Porta Pretoria.

Trasformare l’attuale Salle de Gymnastique in un piccolo teatro in cui possano esibirsi le compagnie della città. E’ questo il progetto, proposto dal Team Building – composto da Stefania TagliaferriFrancesca ZaninCarolina ZimaraVerdiana VonoMichele Ricupero e Valentina Nota –  ad essersi aggiudicato il primo premio (5mila euro messi in palio dalla Bcc) della prima maratona di idee “Aosta città connessa” organizzata ieri dall’Associazione Future Camp alla Cittadella dei Giovani di Aosta.

Il secondo premio messo in campo dall’Ordine degli Ingegneri, del valore di 4mila euro, è andato alla squadra team CO4A per il progetto Wow, che ha proposto una innovativa rivalorizzazione della parete grigia di fronte alla Porta Praetoria.

Ha conquistato invece il terzo premio della Pepinière d’entreprises e Fondazione Brodolini (metteono a disposizione spazi e servizi di tutoraggio e consulenza per 12 mesi) il team PolitAO, che hanno riprogettato l’area dello stadio Puchoz.

C’è stato anche spazio per un premio a sorpresa che la società Touchware ha voluto destinare alla squadra di sedicenni, la più giovane della competizione, che ha proposto PlayAo un gioco, allo stesso tempo virtuale e reale per far scoprire in alcuni percorsi guidati i monumenti di Aosta.

Tanta l’emozione e la soddisfazione che si è sentita ieri durante la cerimonia di premiazione di un evento che gli organizzatori hanno già annunciato avrà un proseguo. Per chi volesse rivederla Aostasera.it l’ha seguita in diretta Facebook.

(tratto da AostaSera.it, articolo di Nathalie Grange http://www.aostasera.it/articoli/aostafuturecamp-vince-il-team-building-con-un-progetto-di-trasformazione-della-salle-de-gymnastique)

2018-04-04T10:48:32+00:00